Cari amici Il 14 di Ottobre ho partecipato al 92° congresso Italiano della SIU (società italiana urologia), dove sono stato invitato al corso sui laser come docente per mostrare i vantaggi dell’utilizzo del Greenlaser, in particolare rispetto alle tecniche enucleative.
L’aula era piena, a dimostrazione dell’interesse di queste tecnologie per il trattamento dell’IPB, che sostituiranno le tradizionali tecniche chirurgiche più invasive.
In particolare la greenlep; ovvero l’enucleazione con Greenlaser di prostate grandi, la quale ha mostrato i suoi vantaggi su emostasi e tempi chirurgici, oltre che al recupero post-operatorio e all’assenza di complicanze.
Ispirati da Martin Luther King possiamo oggi dire “I have a Green”.

Giovanni Ferrari