La tecnologia laser può essere sfruttata anche nel trattamento chirurgico della calcolosi urinaria. Rappresenta la più recente tecnologia per il trattamento di questa patologia.

L’approccio è endoscopico, per via trans-uretrale, e attraverso strumenti apposta si raggiunge il calcolo a seconda della posizione in cui è e lo si frantuma attraverso il laser, fino a ridurlo a sabbia che viene poi eliminata con le urine.