La chirurgia laparoscopica robot-assistita è la più moderna tecnica chirurgica.

Si avvale del robot che permette di avere un approccio mininvasivo sfruttando la nota tecnologia  laparoscopia.

Il robot è costituito da una parte operativa costituita da 5 bracci meccanici a cui vengono collegati gli strumenti chirurgici che vengono comandati dall’operatore attraverso una console. Oltre ai vantaggi già noti della laparoscopia, la chirurgia robotica permette una migliore visione del campo operatorio per il chirurgo, sfruttando la telecamera ad alta risoluzione in 3D che oltre a dare profondità all’immagine la ingrandisce anche, permettendo quindi una maggiore precisione. Inoltre i bracci meccanici hanno movimenti molto più simili a quelli della mano del chirurgo, permettendo una migliore “manualità” nell’intervento, andando a ridurre anche eventuali tremori del chirurgo. Tutto questo permette una ripresa più rapida dall’intervento da parte del paziente, un minor rischio di sanguinamento, e risultati chirurgici migliori in termini di radicalità e risparmio dei tessuti sani.