L’Urologia Oncologica rappresenta una branca molto importante nell’Urologia Generale.

L’aspetto oncologico in urologia è di fondamentale importanza, essendo le patologie neoplastiche urologiche tra le 10 con maggiore incidenza.

Nell’uomo la patologia oncologica più frequente è l’adenocarcinoma prostatico, che insorge generalmente dopo i 50 anni e ha come campanello d’allarme il rialzo del PSA. Grazie alle moderne tecniche di diagnosi (come la risonanza magnetica multiparametrica della prostata), e all’avanzamento nel campo chirurgico (chirurgia robotica), è una patologia che presenta una bassa mortalità, grazie anche alla sua natura poco aggressiva.

Le neoplasie vescicali rappresentano il terzo tumore più frequente nell’uomo e il settimo nella donna. Sono riconosciuti come fattori di rischio principali il fumo di sigaretta e l’esposizione, spesso lavorativa, a determinate sostanze tossiche. Possono dare segno di sé con sintomi tipici della cistite, ad esempio aumento della frequenza urinaria o micro-ematuria. Per la diagnosi sono fondamentali il citologico delle urine su tre campioni, e soprattutto la cistoscopia con biopsia che permette di identificare il tumore.

Il quarto tumore per incidenza nell’uomo è il tumore del rene e delle vie urinarie, mentre nella donna rappresenta la decima neoplasia più frequente. È un tumore che istologicamente si divide in numerosi istotipi, e che generalmente non dà segno di sé se non quando aumenta di dimensioni a tal punto da essere palpabile. Altra rara manifestazione che può dare è la micro-ematuria, condizione che si verifica generalmente quando è a livello della pelvi renale. Per questi tumori la UroTC con mezzo di contrasto è l’esame strumentale che meglio ci permette di arrivare a diagnosi.

Oggi il trattamento chirurgico è sempre più diffuso nell’Urologica Oncologica grazie a tecniche operatorie micro invasive come il Green Laser o il Robot DaVinci che permettono dei semplici ricoveri in Day Hospital e convalescenze molto brevi.Per approfondire le altre discipline trattate dal Centro Urologico Europeo visitare le diverse sezioni relative alla specialità: AndrologiaUrologia GeneraleUroginecologiaContattaci per essere indirizzato allo specialista più adatto alle tue esigenze o scoprire qual’è la clinica più vicina a te.